C2 Xplore – Mappaggio corticale avanzato per una resezione tumorale sicura

Prevenzione di deficit neurologici grazie al monitoraggio neurofisiologico intraoperatorio

La localizzazione delle aree funzionali - nota come mappaggio - svolge un ruolo estremamente importante nella resezione chirurgica dei tumori cerebrali. I tumori possono deviare l'anatomia fisiolgica, che complica l'orientamento nel tessuto cerebrale per il chirurgo. La tecnica di mapping aiuta il chirurgo a localizzare le aree motorie e quelle relative al linguaggio, quindi a rimuovere delicatamente il tumore con un monitoraggio continuo.

Il monitoraggio neurofisiologico intraoperatorio (IONM) è una parte importante della mappaggio cerebrale. Il monitoraggio continuo delle funzioni eloquenti del sistema nervoso durante un intervento neurochirurgico riduce il rischio di compromissione postoperatoria del paziente. Contemporaneamente, il neuromonitoraggio consente la resezione funzionale controllata di un tumore durante le procedure chirurgiche, rendendo possibile preservare la funzione delle aree cerebrali, delle vie nervose collegate, del midollo spinale e delle strutture nervose periferiche.

 

Preservazione funzionale di aree funzionali vitali con il C2 Xplore

Durante l'intervento chirurgico, aree funzionalmente importanti del cervello si individuano utilizzando sonde di stimolazione portatili e la loro integrità può essere monitorata durante l'intera operazione con, ad esempio, elettrodi strip o grid. Sono disponibili fino a 8 canali EMG per il mappaggio della corteccia motoria. A questo scopo sono disponibili programmi standard: se necessario, è possibile modificare le impostazioni o creare singoli programmi in qualsiasi contesto.

  • Mappaggio Corticale: stimolazione continua, monophasic positive pulse, up to 2 Hz
  • Mappaggio Sottocorticale: stimolazione continua, monophasic negative pulse, up to 2 Hz

Un'altra caratteristica è il mappaggio sottocorticale continuo dinamico. Semplifica la resezione tumorale sicura.
 

 

Speech mapping é utilizzato durante craniotomie da sveglio (awake surgeries) per studiare le aree di Broca e di Wernicke da un punto di vista funzionale.

Il C2 Xplore ha un programma dedicato di stimolazione per lo speech mapping e soddisfa tutti i requisiti di uno stimolatore autonomo. La stimolazione bifasica e la tecnica di Penfield (50 Hz o 60 Hz) sono possibili.

Inoltre, il programma prevede due configurazioni di stimolazione standard:

  • Speech Mapping: stimolazione continua, biphasic pulse, 50 or 60 Hz
  • Speech Mapping 4s: stimolazione limitata nel tempo (stimolazione della durata di 4 secondi), biphasic pulse, 50 or 60 Hz

L'impulso di stimolazione impostato con tutte le sue caratteristiche insieme alla la conferma visiva e acustica di avvenuta stimolazione, sono accessibili in qualsiasi momento, anche durante lo svolgimento del mapping stesso. 

 

Oltre ai suoi accessori, C2 Xplore offre un'ampia gamma di possibilità di applicazione in neurochirurgia:

  • Stimolazione Corticale Diretta
  • Speech mapping
  • Mapping Motorio
  • Mapping dei nervi cranici

Caratteristiche

  • Software dedicato al mappaggio corticale motorio
  • Procedura semplice e intuitiva grazie alle caratteristiche del software
  • Chiara vision del segnale EMG
  • Misurazione d’impedenza continua e automatizzata degli elettrodi registranti
  • Database integrato contenente i dati dei pazienti
inomed