Nuovo metodo di mapping facilita la resezione tumorale corticale sicura

Mapping sottocorticale dinamico continuo del tratto corticospinale di Raabe

Mapping con la sonda di aspirazione: la combinazione di resezione chirurgica e stimolazione

Il mappaggio suttocorticale continuo dinamico è un nuovo metodo che semplifica la resezione del tumore cerebrale rendendola sicura. In particolare per la nuova tecnica di mappaggio, inomed ha sviluppato il Mapping Suction Probe in collaborazione con il Prof. Dr. Raabe (Inselspital Bern). La combinazione di un tubo di aspirazione chirurgico e di una sonda di stimolazione consente l'aspirazione durante la resezione tumorale e consente anche la mappaggio dinamico continuo simultaneo del tratto corticospinale.
 

Metodo di Mappaggio di Raabe

La capacità di rimuovere un tumore fino a basse soglie motorie (3-5 mA) è un raffinamento significativo del classico mappaggio sottocorticale del tratto corticospinale:  

  • Il mappaggio inizia con un’intensitá di stimolazione attorno a 10 mA (10 mm di distanza dal tratto corticospinale).
  • Intensitá di corrente é proporzionale alla distanza dal tratto corticospinale (Rule of thumb: 1 mm ≈ 1 mA).
  • Se si registra una risposta motoria, la corrente deve essere ridotta di 2 mA gradualmente fino a raggiungere 5 mA.
  • Non appena si registra una risposta motoria, la resezione deve proseguire in un punto piú distante dal tratto corticospinale.  
  • La punta di aspirazione consente un mapping continuo dal momento che é sempre nella medesima posizione in qualunque momento.
  • La rimozione del tessuto tumorale deve essere interrotta dal chirurgo, considerando il progresso dell’operazione e dell’intensitá di corrente adeguata.

Il metodo si basa su una resezione tumorale sicura che equivale a non registrare nessun potenziale motorio a seguito di una stimolazione.
Il metodo consente una rimozione tumorale sicura con una migliore protezione del tratto corticospinale e aiuta a prevenire un deficit motorio post-operatorio permanent.

 

Benefici del mappaggio con la sonda di aspirazione di Raabe

  • Mappaggio sottocorticale sincrono con l’aspirazione  
  • Rimozione tumorale sopramassimale semplicata  
  • Nessun cambio di strumenti chirurgici durante la procedura  
  • Feedback audio continuo:
  1. Un suono a bassa tonalitá segnala la registrazione di un potenziale motorio  
  2. Un suono ad alta tonalitá é rilasciato quando l’opzione di corrente confermata é attiva e non coincide con la registrazione di nessun potenziale motorio, permettendo cosí di proseguire con la resezione del tumore in sicurezza

Caratteristiche

  • Stimolazione monopolare alla punta della sonda di aspirazione  
  • Il condotto della sonda di aspirazione è isolato per garantire che il contatto elettrico sia limitato esclusivamente alla punta della sonda
  • Il cavo connettore dello stimolaztore é inserito direttamente alla sonda di aspirazione
  • I parametri di stimolazione e le applicazioni di routine della sonda di mappaggio sono i medesimi di una qualunque sonda monopolare standard  
  • 2 mm punta attiva  
  • Connessione allo stimolaztore estremamente semplice con 1.5 mm connettori  touchproof
  • Connessione agli aspiratori comunemente utilizzati

Applicazioni

  • Neurochirurgia >>
  • Protezione del tratto corticospinale e della corteccia motoria durante la resezione tumorale  
  • Stimolazione corticale diretta